Come conservare i prodotti di pasticceria artigianale

Quante volte vi è capitato di fare acquisti, in un forno o in una pasticceria, per qualche occasione speciale e di esservi ritrovati con tantissimi avanzi difficili da gestire? Si perché a differenza di altre pietanze, quello che caratterizza la pasticceria e i prodotti da forno, è proprio la loro fragranza, l’inconfondibile odore e la loro consistenza, tutte caratteristiche facili da perdere il giorno seguente se non si sa come conservare queste prelibatezze. Pensate a quanti croissant salati, pizzette, biscotti o torte farcite avete dovuto buttare perché il giorno dopo si erano deteriorati  nel gusto e nell’aspetto.

Ad ogni prodotto il suo packaging

Partiamo dal packaging, tanto di moda quanto necessario per il trasporto adeguato del prodotto e per conservarlo il più possibile fino al suo consumo. Oggi ogni commerciante, chi più chi meno, si è adeguato nell’acquisto di scatole, buste e contenitori in grado di conservare quanto più possibile i prodotti e di prolungarne le loro proprietà organolettiche. Risolto il trasporto, bisogna sapere se una volta arrivati a destinazione, dobbiamo trattarli come prodotti da frigo, da temperatura ambiente o che richiedono un ambiente umido o al contrario asciutto. Ebbene si, non è affatto facile riuscire a conservare intatto l’effetto iniziale di quanto abbiamo appena comprato.

Frigo, congelatore o temperatura ambiente?

Passiamo nello specifico e facciamo alcuni esempi che vi possono tornare utili. Va da sé che, qualunque prodotto compriamo da frigo, che sia una torta farcita alla crema o un vassoio di pastarelle con panna e zabaione, deve tornare in frigo fino al consumo. Tuttavia c’è da dire però che la maggior parte dei prodotti in questo caso vengono fatti con creme a base di uova pastorizzate, che possono permettersi quindi anche di stare qualche ora a temperatura ambiente. I prodotti lievitati, come brioches, cornetti o sfoglie o lo stesso pane, meglio se conservati nei loro sacchetti d’origine in luoghi asciutti, lontani dalle fonti di calore che ne potrebbero seccare l’impasto. Possiamo anche surgelare per tempo in sacchetti gelo dei croissants o delle brioches ad esempio, che resteranno fragranti nei giorni successivi quando li rimetteremo in forno qualche minuto direttamente da congelati. Un altro consiglio che vi diamo, è quello di chiedere direttamente al vostro pasticcere o fornaio il modo più adatto per conservare i vostri acquisti in base all’uso che ne dovete fare. Presso il Dolce forno di Ale & Jac, sapremo guidarvi sia nell’acquisto di prodotti di ottima qualità, sia consigliarvi come conservarli più a lungo. Potete trovarci in Via Vittorio Veneto 929, a Presezzo in provincia di Bergamo.

orari 

Lunedì: 07.00 | 15.00
Martedì –  Venerdì: 07.00 | 20.00
Sabato: 07.00 | 22.00
Domenica: 07.00 | 13.00 - 16.00 | 22.00

Contatti

Telefono

346 4917774

Dove siamo

Via Vittorio Veneto, 929
24030 Presezzo BG

p.Iva: 04006430161